Workshop: costruire un episodio di una serie tv

Come nascono le serie tv?

Quali sono gli spunti giusti per creare il personaggio “che funziona”?

Cos’è una writing room e come si passa dall’idea al progetto concreto?

leonardovalenti
leonardovalenti

A tutte queste e a molte altre domande intorno alle serie tv (e non solo) risponderà Leonardo Valenti, uno dei più talentuosi sceneggiatori di serie tv italiane, premio 2011 al Roma Fiction Fest per la sceneggiatura di Romanzo Criminale, che domenica 16 giugno alla Event Horizon School di Milano terrà un workshop speciale intitolato Costruire un episodio di una serie tv.

I lavori si svilupperanno durante l’intera giornata (dalle 9,30 alle 18,30) e il workshop è aperto a tutti (costo Euro 29, iscrizione sul sito eventhorizoncg.com e www.eventbrite.it).

Il workshop è pensato per tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza della sceneggiatura delle serie televisive: partendo da alcuni elementi dati (personaggi, arena setting), si scriverà la storia per un episodio e la relativa scaletta.

Nella mattinata si parlerà di elementi generali come i cine serial e serial televisivi e di televisione e dell’influenza della pubblicità negli episodi tv, per poi toccare alcuni aspetti più tecnici dalle nozioni sulla struttura in atti di un episodio TV fino ai teaser, gli atti e i tag.

Ci sarà anche l’occasione di vedere un episodio e di commentarlo alla luce di quanto affrontato poco prima.

Nel pomeriggio si lavorerà in gruppi per creare un soggetto originale e un’ipotetica scaletta.

Chi è Leonardo Valenti

Nato nel 1975, Leonardo Valenti è story editor e sceneggiatore per la tv, il cinema e i fumetti.

Per la televisione ha editato, co-creato e scritto innumerevoli serie, tutte record di ascolti, come Distretto di Polizia, RIS – delitti imperfetti, Romanzo Criminale – la serie, ma anche alcune miniserie come Il Mostro di Firenze e Il Clan dei Camorristi. La sua fatica più recente è Il Silenzio dell’Acqua, primo vero murder mystery italiano andato in onda su Canale 5.

Per il cinema ha co-scritto Mozzarella Stories, esordio alla regia di Edoardo De Angelis, e A.C.A.B – All Cops Are Bastards, per la regia di Stefano Sollima.

Ha firmato anche diverse graphic novel tra cui la controversa cronaca a fumetti Il Massacro del Circeo (BeccoGiallo) e Cassandra, adattamento a fumetti di un racconto di Giancarlo De Cataldo, uscito nel 2012 per Tunué. Ha partecipato ai libri collettivi Racconti Indiani e Amazzoni, editi da Passenger Press. Nel 2015 Cassandra è stato pubblicato in Francia dalle Editions Asiatika.

Nel 2011 ha ricevuto il premio come miglior sceneggiatore al Roma Fiction Fest per Romanzo Criminale – la serie. Nel 2012 A.C.A.B. ha vinto il premio “sang neuf” del Festival di Beaune.

Recentemente è divenuto consulente presso Le Groupe Ouest come formatore dove ha creato e anima un laboratorio annuale dal titolo Bâtir un concept de série. E sempre per la Francia ha scritto una short-series dal titolo Fin Ar Bed trasmessa nel 2017 da France 3.

Dal 2012 vive in Francia.

Che cos’è Event Horizon School

Nasce nel 2013 da un’idea originale di Daniele Scerra e alla partnership con una serie di aziende del torinese decise a sviluppare un polo unico in Italia dedicato alle arti digitali e alla formazione: una formazione mirata all’inserimento di professionisti nel settore dell’intrattenimento a 360°. Event Horizon è ad oggi la più grande realtà privata dedicata alla formazione con oltre 700 alunni iscritti e 6 differenti sedi a Torino, Milano, Firenze, Padova, Jesi e Pescara. Direttrice della scuola è Eleonora Ranzani.

I corsi di cinema di Event Horizon School

I corsi cinema di Event Horizon School, attivi a Milano e Torino, appartengono a due filoni distinti.

Il corso di Regia e Digital Filmmaking vuole formare professionisti in ambito cinematografico in grado di realizzare un prodotto video dalla preproduzione all postproduzione, con una particolare attenzione alla post-produzione video: 3D ed effetti visivi. La formazione è strutturata su 3 anni.

Verranno approfonditi tutti i temi che riguardano la realizzazione di un prodotto video, dalle problematiche relative al budget, passando attraverso la previz (previsualizzazione per gli effetti visivi), la ricerca delle location, il casting; fino alla parte di produzione vera e propria, dalle riprese su green screen alla direzione degli attori, dal dialogo col regista alla supervizione sul set delle scene da postprodurre, fino al conforming finale con successiva distribuzione del prodotto sul mercato.

Il corso di Cinema d’Autore, invece, vuole formare professionisti in ambito cinematografico in grado di realizzare un prodotto video dalla pre-produzione alla post-produzione, che si tratti di un videoclip, di un documentario o di un lungometraggio. La formazione è strutturata su due anni, più un terzo anno completamente dedicato alla realizzazione di un lungometraggio.

Verranno approfonditi tutti i temi che riguardano la realizzazione di un film/documentario, dalle problematiche relative al budget, passando attraverso lo split della sceneggiatura, la ricerca delle location, il casting; fino alla parte di produzione vera e propria, dalle riprese alla direzione degli attori, dalle luci sul set ai daily, fino al conforming ed alla post-produzione audio e video con successiva distribuzione del prodotto sul mercato.

——————

Event Horizon – School of Digital Art

Via Caboto, 18A – Torino / Via Zamenhof 6 – Milano

www.eventhorizoncg.com // info@eventhorizoncg.com

Segui Event Horizon su Facebook, Linkedin e YouTube

——————
Ufficio stampa
laWhite – press office and more
T +39 011 2764708 – info@lawhite.it
Silvia Bianco / M + 39 333 8098719 / silvia@lawhite.it