Start/Storia e Arte Saluzzo

START/Artigianato – 81ª Mostra Nazionale dell’Artigianato

Con START/Artigianato i suggestivi spazi di Casa Cavassa si trasformano in Casa Artigianato e ospitano 25 creazioni di artigiani selezionati, del territorio e non.

Saluzzo racconta così il proprio saper fare, attraverso gli artigiani, in particolar modo quelli che lavorano il legno.

In esposizione le creazioni nate dalla contaminazione con ciò che di più innovativo e interessante propone il territorio nazionale, il cui risultato sono opere ai confini con l’arte contemporanea.

L’artigianato è anche protagonista di Corsivo – Mostra Collaterale dell’Artigianato, dal 30 aprile al 5 maggio negli spazi dell’antica Chiesa barocca della Croce Nera, un’istantanea in movimento sul futuro dell’artigianato saluzzese che vede il coinvolgimento di giovani designer delle scuole e atenei piemontesi.

L’apice del format verrà raggiunto il 30 aprile con l’hackathon, una sfida di ingegno della durata di 96 ore filate che vedrà i designer del Politecnico di Torino lavorare gomito a gomito e cimentarsi nella realizzazione di un progetto che parte dall’interpretazione del futuro del mobile.

Un’opera innovativa sarà premiata ed esposta, insieme ai rendering dei diversi progetti, in Casa Cavassa nel corso di Start.

Piazza Cavour diventa poi palcoscenico del Labirinto di Start, un’opera di forte impatto fisico e visivo, frutto di un progetto partecipativo. Da un’idea di Simone Garnero di Casa di Carità – Savigliano, progettato dagli Architetti Maffioli e Ruggeri, sarà costruito un labirinto di 11 metri per 10 con un percorso modulare, composto di listelli di legno e pareti mobili, realizzato con la collaborazione del corso di falegnameria della Casa di Reclusione di Saluzzo “Rodolfo Morandi”.

E infine altro luogo contaminato da Start/Artigianato è lo storico Teatro Politeama, oggi Cinema Teatro Magda Olivero, il cui foyer sarà al centro di un progetto innovativo per renderlo luogo di incontro e condivisione per tutta la città.