Stand up comedy d’Italia

 

Arriva sul palco de Le Musichall il meglio della stand up comedy d’Italia e ad inaugurare il calendario dei cinque appuntamenti in programma è colui che è stato definito come “il più bravo comico in circolazione”, il “miglior satiro attualmente in Italia”, “l’unico stand up comedian italiano che sembra vero”, Saverio Raimondo.

Giovedì 15 novembre Saverio Raimondo, noto volto televisivo, mette in scena lo spettacolo che sta portando in giro per l’Italia, dedicato alla condizione ansiosa dell’uomo come stato di vita, una performance che lo rappresenta e che rappresenta l’uomo comune.

Saverio Raimondo
Saverio Raimondo

Raimondo è un ansioso contemporaneo che vive tra smartphone, pornografia, terrorismo globale, crisi di qualunque cosa, mille preoccupazioni della vita quotidiana.

È un elettore, una partita iva, è basso, ha mal di schiena: questi difetti, pensieri e fragilità vengono esibiti spudoratamente, smascherati attraverso il senso del ridicolo e smorzati.

L’ansia si affronta dunque con l’umorismo, con il dissacrare e ridicolizzare qualunque cosa: se stesso, il cibo, i soldi, il sesso, la tecnologia.

Saverio Raimondo si muove liberamente fra temi controversi e argomenti frivoli, fra satira feroce e comicità demenziale, fra battute scritte e improvvisazione.

Il tutto nel suo tipico stile “unplugged” e “americano”: tempi comici sincopati, faccia di gomma, un rapporto disinvolto con il pubblico.

“Sono un attivista del politicamente scorretto e un militante dell’ironia”, si auto-definisce Raimondo.

“Uso la satira e la comicità come fossero succhi gastrici, per demolire e scomporre chimicamente le ipocrisie, i tabù e la stupidità che ci circondano. Vorrei che i miei spettacoli aiutassero le persone a digerire meglio le proprie vite e il mondo in cui viviamo”.

Saverio Raimondo inizia come autore a 18 anni per Serena Dandini. Nel 2014 è ospite fisso di Repubblica.it Webnotte. Dal 2017 ricopre il ruolo di panelist nella seconda edizione di Sbandati su Rai 2.

Ha partecipato a diversi programmi tv, ha condotto un suo show radiofonico, ha lavorato con tutti i fratelli Guzzanti. Dal 2015 scrive e conduce il suo talk-show satirico Comedy Central News, su Comedy Central, tradotto in diversi paesi. Con Feltrinelli ha pubblicato Stiamo calmi. Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la mia ansia (2018) già alla terza ristampa. Attualmente fa parte della squadra di Caterpillar, programma cult di Radio2.

BIGLIETTI (acquisto online su www.lemusichall.com)

Le Musichall

Le Musichall è il teatro delle varietà: il primo luogo in Italia dedicato totalmente all’intrattenimento, con la direzione artistica di Arturo Brachetti.

Lo spazio propone un intrattenimento leggero, divertente e di qualità: un teatro per tutti, un vero e proprio hub dello spettacolo, trasversale per proposte e per discipline e internazionale nell’approccio.

L’ambizioso progetto nasce dalla collaborazione tra Arte Brachetti e l’Opera Torinese del Murialdo, proprietaria del teatro, che è collocato nel centro di Torino all’interno del Collegio Artigianelli.
La gestione de Le Musichall è a cura di ArtNOVE, impresa sociale e culturale che si muove nell’ambito della produzione, dello spettacolo e della attività culturali in genere.

——————

Le Musichall

Corso Palestro 14 – 10122 Torino

Tel. + 39 011 19117172

info@lemusichall.com

www.lemusichall.com

Facebook: @LeMusichallTorino / Instagram: lemusicahalltorino

Ufficio stampa Le Musichall

laWhite – ufficio stampa e dintorni – T +39 011 2764708 – info@lawhite.it

Silvia Bianco / M + 39 333 8098719 / silvia@lawhite.it

Clio Amerio / M +39 349 1614867 / clio@lawhite.it (territorio)

Simona Savoldi / M + 39 339 659 8721 / simona@lawhite.it (nazionale)