Si apre il sipario di Festival Torinodanza 2015

La danza si diffonde e si propaga oltre i propri confini con identità sempre nuove.

Il disegno coreografico fa muovere i corpi nello spazio estetico dell’azione, fa splendere i pensieri dei partecipanti cristallizzando gli spettatori attraverso l’arte dei gesti.

Gigi Cristoforetti, Direttore Artistico del festival è autore di un programma particolarmente interessante, si augura di coinvolgere un pubblico sempre più esigente ma capace di sciogliersi come neve al sole mentre assiste a coreografie di figure affascinanti, nude e muscolose, dotate di una straordinaria sensualità che si stringono, si toccano, si sfiorano e si accarezzano con danze di corpi in movimento.

Per raccontarlo in maniera semplice: un sogno.

Un sogno magico fatto da straordinarie forme espressive, ma contestualmente da distanze che si avvicinano, da dimensioni surreali e da emozioni infinite dal sapore sempre più intenso.

Per conoscere il programma dettagliato, fino al 4 novembre: www.torinodanzafestival.it

 

Giacomo Costantino