Risotto con la zucca

19 Ottobre 2016

di Chef Gabry Leis

Risotto con la zucca.

Le origini dei piatti con la zucca sono legate in massima parte a tradizioni contadine, a un tipo di cucina, quindi, sobria, essenziale e colma di gusto.

Questo risotto ne è un esempio rappresentativo.

Preparazione:risotto-zucca

Mondate la zucca, togliete i semi e i filamenti e tagliatela a piccoli pezzetti aiutandovi con una mezzaluna.

Fate rosolare la cipolla affettata in un tegame con un pò d’olio.

Quando avrà preso colore, versatevi anche il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti, mescolando affinché non si attacchi sul fondo.

Sfumate quindi con il vino e fatelo sfumare a fiamma vivace.

A questo punto potete aggiungere la zucca e abbassare la fiamma.

Proseguite la cottura girando spesso e bagnando di tanto in tanto con un mestolo di brodo non appena viene assorbito il precedente, e regolate di sale.

Tagliate l’emmental a lamelle sottili e unitele al riso qualche minuto prima di spegnere la fiamma. Servite con una spolverata di pepe.

Accorgimenti Per capire se la zucca è di buona qualità, date delle piccole pacche sulla sua superficie. Ne dovrebbe scaturire un suono sordo.

Controllate inoltre che il picciolo sia ben fissato al frutto.

Se la comprate a pezzi, accertatevi che la polpa sia soda e abbia un bel colore arancione intenso

Salva