Pignolata glassata

7 Dicembre 2016

Oggi parliamo di Pignolata.
Ricetta della tradizione mediterranea che negli anni ha visto sviluppare parecchie gustose varianti che ne hanno definito la tipicità.
In Calabria si prepara con il miele, in Sicilia ricoperta da due squisite glasse.
La tipica Pignolata siciliana glassata è un dolce fritto avvolto per metà da una glassa al cioccolato fondente e per la restante metà da una glassa aromatizzata limone.
Uno squisito dolce bianco e nero che punta tutto su un sapore straordinario.
pignolata-glassata-carnevale-messina-02
Preparazione
Versare farina in una ciotola, burro a pezzetti, sale, zucchero, profumare il tutto con scorza di limone grattugiato.

Aggiungere due uova intere con il tuorlo, impastare per amalgamare gli ingredienti poi versate l’impasto in una terrina possibilmente di legno.

Una volta ottenuto un impasto compatto, avvolgiamolo in una pellicola per alimenti e lasciamolo riposare in frigorifero.
Trascorse almeno 2 ore di riposo, possiamo iniziare a procedere con la cottura.
Immergiamo nell’olio per la frittura a piccoli pezzetti.
Friggete per circa 3-4 minuti poi scolate.
Ed ora è arrivato il momento della glassa.
Per creare la glassa al limone versate albume di uovo in una ciotola, con una frusta montatelo aggiungendo gradatamente zucchero a velo fintantoché  non si sarà amalgamato tutto e poi versate un pò di succo di limone filtrato. Proseguite montando il tutto fino a quando non sarà denso.

Infine versate la glassa al limone su metà della pignolata e nell’altra metà versate il cioccolato fondente.

La Pignolata glassata è pronta per essere gustata.