Physical Theatre e personal Safety

7 Aprile 2017

di Isabella Grassi

PHYSICAL THEATRE
For personal safety
Sabato 8 Aprile 2017 dalle 9:30 alle 17:30
c/o ASD Bisaschi Self Defence
Via Lanfranco 15/a – Parma

SABINA BORELLI e ANDREA BISASCHI

WORKSHOP DI PHYSICAL THEATRE E PERSONAL SAFETY
contact improvisation/sicurezza personale

Workshop tenuto dall’attrice ed insegnante di Physical Theatre Sabina Borelli e dal maestro di arti marziali Andrea Bisaschi esperto in sicurezza e difesa personale. Il seminario si dividerà in due parti una alla mattina dalle 9.30 alle 13 e un’altra dalle 14 alle 18.

Unione inconsueta e non convenzionale quella tra Sabina Borelli e Andrea Bisaschi.
La prima attrice e insegnante di physical theatre e il secondo maestro di arti marziali e insegnante di autodifesa.

Alla domanda se c’entra la sicurezza con la recitazione, Sabina risponde che in un momento  come quello che stiamo vivendo, l’aggressore cerca la propria vittima sulla base della vulnerabilità mostrata, è basilare quindi  non apparire vulnerabili, e può essere utile imparare a bluffare.
Il teatro e la recitazione a questo proposito offrono una grande varietà di esercizi che lavorano sullo spazio, sul movimento, sulle posture, sugli atteggiamenti, sui comportamenti e quindi sulla comunicazione non verbale e verbale.
La voce in particolare ha una fondamentale importanza nell’ esprimere emozioni e stati d’animo.
Per questo è necessario imparare a controllare il tono di quest’ultima mediante esercizi specifici per non far trapelare la vostra paura.
Dato che non tutte le persone che tengono alla propria salvaguardia personale hanno tempo e voglia di addestrarsi nell’ autodifesa che richiede un impegno costante per mesi e mesi, per non dire anni, è nata questa nuova collaborazione sperimentale e innovativa, unica nel suo genere.

Si tratta di un workshop nato dalla passione di entrambi gli istruttori per il proprio lavoro ma soprattutto dalla voglia di sperimentare nuove metodologie e dal desiderio di poter essere utili al prossimo.

La contact improvisation  è la pratica di ascolto del proprio corpo per migliorare la consapevolezza di se e del proprio corpo per coordinare l’ascolto reciproco, il ritmo, il contatto e la propriocezione.
Durante il seminario si faranno esercizi sulla percezione della distanza e sulla gestione dello spazio. Si praticheranno esercizi di respirazione, di postura, di andature e di comunicazione verbale e non verbale. Ci si eserciterà per migliorare i tempi di reazione agli stimoli visivi, tattili ed acustici. Sarà un workshop dinamico e creativo; un’esperienza umana diversa da qualunque altra.

Per info: andrea.bisaschi@icloud.com  3395654346

E’ stato creato anche un evento fb:
https://www.facebook.com/events/187891475047271/

Partecipate numerosi!