Olanda: dove i treni diventano biblioteche.

di Sara Fabiani, 25.07,2016

Ad Amsterdam ed in tutta l’Olanda viene lanciata una novità per tutti gli appassionati di lettura che viaggiano sui treni Intercity.

Si può approfittare di carrozze silenziose adibite a biblioteche.

Le “Stilte coupé” , cioè carrozze silenziose in cui il silenzio è d’obbligo per consentire di viaggiare in santa pace, senza rumori o disturbi di sottofondo.

Ma anche se la rigidità c’è purtroppo non sempre funziona. Quindi la NS, compagnia ferroviaria olandese, ha escogitato una rivoluzionaria esperienza per i passeggeri dei treni.

Sono state allestite nella parte superiore dei treni Intercity, le “leescoupé”, dei vagoni progettati per godere della lettura di un libro durante il viaggio.

Scompartimenti appositi in cui si può leggere tranquillamente; ci sarà un arredamento adeguato con tanto di tappeti, lampade da lettura e librerie per viaggiare proprio in un atmosfera da biblioteca.leescoupe-interieur

In questi scomparti vige il silenzio, niente chiacchiericci solo il rumore dello sfogliare delle pagine.

Ogni tavolino ha già posizionato un libro consigliato del personale ferroviario, ma i viaggiatori potranno scegliere quale libro leggere dalle “cappelliere” sostituite da scaffali contenenti centinaia di libri, e sedersi in uno dei tavolini appositi.

Il viaggiatore è invitato, a sua scelta a lasciare un proprio libro in eredità alla biblioteca del treno per aumentare il catalogo od a scambiare un libro con uno proprio.

Il sistema prevede che sul tavolo ci sia sempre un libro disponibile da leggere così che la carrozza diventi un vero e proprio sistema di scambio libri.

Un vero mondo per i bibliofili quindi, che potranno sbizzarrirsi in questo nuovo modo di viaggiare.

Un’iniziativa che lascia sperare verso una ripresa nella lettura e del relativo settore, tendenzialmente in crisi.

Un viaggio che fa sognare davvero.

 

Immagini fornite da www.viviamsterdam.it