Mulino ad Arte vincitore del bando OpenLab

20 Luglio 2018

L’estate ha portato a casa Mulino grandi e belle novità che vogliamo condividere con voi lettori.

Ci teniamo a pubblicare questa splendida notizia che ci riempie di gioia ma soprattutto, ci aiuta a divulgare notizie in questo ambito sempre molto difficile che è il teatro.

Mulino ad arte
Mulino ad arte

Mulino ad Arte vincitore del bando OpenLab della Compagnia di San Paolo

La compagnia Mulino ad Arte ha presentato al bando ‘OpenLab-progetti innovativi di audience engagement  il progetto “Teatro a Pedali”. L’idea  ha portato fortuna alla compagnia cumianese, che si è avvicinata al tema dell’eco-sosteniblità grazie al monologo di Daniele Ronco “Mi abbatto e sono felice” in cui l’attore pedala 60’ in sella a una vecchia Bianchi producendo l’energia necessaria per illuminare la scena. Da questo progetto la compagnia ha sviluppato il format ‘Teatro a pedali’ che vede  il coinvolgimento  diretto del pubblico e di realtà non teatrali per sviluppare un nuovo modo di avvicinarsi al teatro, ovvero quello di pedalare al fine di illuminare il palcoscenico. “Teatro a pedali” è risultato vincitore insieme ad altri 6 progetti di tre regioni italiane: Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Questo format, già presentato  all’interno del Funder35 a sostegno delle giovani imprese culturali, vedrà l’avvio dei lavori dal prossimo settembre.

Mulino ad Arte selezionata alla call InDivenire di Roma

La compagnia Mulino ad Arte è stata selezionata  nell’ambito del premio  InDivenire di Roma con lo spettacolo “CHAOS-Humanoid B12”. La call, a cui hanno partecipato  circa 150 progetti, ha visto la selezione di  alcuni  lavori tra cui quello della compagnia cumianese. Lo spettacolo “CHAOS-Humanoid B12” già vincitore del premio di drammaturgia ‘Le strade degli altri  lo scorso ottobre),  porta la fantascienza in teatro per riflettere sulle tematiche del presente come guerra, migrazione e integrazione.  La selezione prevede la presentazione di un estratto dello spettacolo di fronte al pubblico e a una giuria di addetti  ai lavori presso lo Spazio Diamante di Roma. Fra questi verrà selezionato un progetto che vincerà 2 settimane di residenza per completare il lavoro, che verrà poi presentato in anteprima nazionale nello stesso teatro romano durante al prossima stagione teatrale.

Federica Leone l’ufficio stampa della compagnia Mulino ad Arte.