I Metallica al Pala Alpitour

I METALLICA

EUROPEE DEL WORLDWIRED TOUR
A SUPPORTO DELL’ALBUM HARDWIRED…TO SELF-DESTRUCT

Gruppo di supporto: KVELERTAK
Tre concerti in Italia:
10 FEBBRAIO – TORINO – PALA ALPITOUR
12 e 14 FEBBRAIO – BOLOGNA – UNIPOL ARENA

Il tour comprende tre date in Italia in due città: il 10 febbraio a Torino e il 12 e 14 febbraio a Bologna. La band norvegese Kvelertak farà da supporto al tour.
Hardwired…To Self-Destruct è stato pubblicato lo scorso 18 novembre, sull’etichetta dei Metallica Blackened Recordings e ha debuttato al numero uno delle classifiche di tutto il mondo, vendendo oltre 800.000 copie nella prima settimana. L’album è stato prodotto da Greg Fidelman con James Hetfield e Lars Ulrich, ed è disponibile in varie configurazioni su www.metallica.com.

METALLICA

I Metallica si sono formati nel 1981 per opera di Lars Ulrich e del cantante e chitarrista James Hetfield, e da allora sono diventati uno dei gruppi rock più influenti e di successo nella storia, con 110 milioni di album venduti in tutto il mondo e concerti davanti a milioni di fan in tutti e sette i continenti.

Hanno diverse certificazioni di Album di Platino, tra cui Metallica del 1991 (comunemente chiamato The Black Album), con quasi 17 milioni di copie vendute solo negli USA.

I Metallica hanno inoltre ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui nove Grammy Awards, due American Music Awards, e molti MTV Video Music Awards, e sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2009.

Nel dicembre 2013, I Metallica hanno fatto la storia con un concerto nell’Antarctica, diventando quindi la prima band ad esibirsi in tutti e sette continenti in un anno, entrando nel Guinness Book of World Records.

KVELERTAK

Formatisi a Stavanger, Norvegia, i Kvelertak hanno raggiunto un grandissimo successo in tutto il mondo e hanno vinto quattro Spellemann Awards (l’equivalente dei Grammy in Norvegia).

Hanno pubblicato tre album.

Il loro ultimo LP, Nattesferd, ha ottenuto la nomina di “Most Anticipated” (disco più atteso) da Rolling Stone, Stereogum e Consequence of Sounded è stato pubblicato a maggio 2016, diventando uno dei lavori più acclamati dell’anno.

Stereogum ha scelto Nattesferd come numero 16 nella loro classifica “50 Best Albums Of 2016 So Far” e Rolling Stone lo ha inserito nella classifica “Best Metal Records of 2016 So Far”.