Lo smartphone ci ha cambiato la vita!

Lo smartphone è sicuramente una delle invenzioni più rivoluzionarie ed innovative del secolo in corso.
Questa tecnologia nell’arco di pochissimo tempo è riuscita ad integrarsi nella vita quotidiana di tutte le generazioni.
Basta fare un giro per i centri urbani per verificare come sta cambiando  il nostro modo di comunicare.
La nostra quotidianità dopo l’avvento degli smartphone non è più la stessa, le nostre abitudini e i nostri comportamenti si sono modificati radicalmente, al punto che oggi comunichiamo, leggiamo, ci informiamo e viviamo tanto e con tutti attraverso i nostri “gioiellini”.
Siamo innamorati del nostro smartphone ed è fuori dubbi che lo sviluppo della tecnologia, abbia portato innumerevoli vantaggi nella nostra vita di tutti i giorni che è sempre più digitale.
Oggi bastano davvero pochi click per prenotare un biglietto aereo, pagare un parcheggio, acquistare un regalo, giocare, leggere un libro, oppure trovare la giusta strada per raggiungere una destinazione.
A tal proposito è attiva a Torino da qualche giorno un’applicazione, che consente il pagamento elettronico immediato della sosta nelle strisce blu senza costi aggiuntivi, addebitando all’utente soltanto gli effettivi minuti di sosta, con un notevole risparmio di tempo e denaro.
Con l’utilizzo degli smarphone, di internet, dei social network, delle fotocamere, delle mail, di Google Maps, le distanze si sono veramente accorciate.
Lo usiamo ovunque e lo teniamo sempre vicino a noi, è diventato il nostro “inseparabile amico” e non c’è giorno o posto in cui non lo usiamo.
Dai primi modelli di smartphone molto è cambiato, il tutto in maniera proporzionale al cambiamento della nostra vita, oggi grazie alle numerosissime applicazioni è possibile sapere tutto e programmare la vita in ogni suo piccolo particolare e venire a conoscenza di ogni tipologia di informazione.
Lo smartphone ci ha reso “realmente virtuali” perché con la possibilità di avere internet sempre con sé ha fatto entrare nella nostra vita i pensieri e le idee di quelle persone che prima si incontravano solo in strada ed oggi si incontrano sull’etere.
Oggi sappiamo come la pensano anche le persone che non sono vicine a noi.
Tutte le informazioni sono a portata di smartphone e quindi di tutti e danno l’ausilio di accedervi in un lampo con la possibilità di confrontarsi con una vastissima utenza e con un enorme bagaglio culturale condiviso sulla rete.
Smartphone vuol dire applicazioni: tra le app più scaricate non mancano mai Facebook, Twitter e Instagram, tre diversi canali che permettono in modo diverso di socializzare contenuti e scambiare messaggi in modo veloce.
L’immagine dello smartphone è cambiata molto e rispecchia fedelmente il nostro modo di vivere ma, non deve farci dimenticare mai della bellezza delle relazioni interpersonali.

 

Giacomo Costantino