Le protesi articolari

17 Settembre 2018

Oggi vogliamo dare un particolare risalto alle Protesi articolari, a cura dell’Ospedale Koelliker.

Martedì, 18. settembre 2018 si svilupperà il tema: La protesi articolare e tutto quello che c’è da sapere.

Com’è fatta e quanto dura una protesi articolare?

koelliker
koelliker

Che tipo di anestesia riceverò?

Come sarà l’iter di riabilitazione?

Dopo quanto potrò ricominciare a camminare?

Graverò sui miei cari?

Sarà doloroso?

Sono queste, insieme a tante altre, le domande che ogni giorno ricevono i nostri dottori del Koelliker.

Dubbi e preoccupazioni che generano ansia e una generale tendenza a rimandare un intervento che può migliorare sensibilmente la qualità della vita, soprattutto quando il dolore e il disagio è tale da rendere difficile il normale svolgersi della quotidianità.

Martedì 18 settembre, il team multidisciplinare guidato dal Dott. Andrea Losana composto da chirurghi ortopedici, fisiatri, anestesisti e psicologi aprirà nuovamente le porte del nostro Ospedale per un incontro completamente dedicato agli interventi di protesi all’anca, al ginocchio e alla spalla.

Un’occasione per accompagnare i pazienti e i futuri tali in un percorso di consapevolezza che permetterà loro di valutare con serenità, e tutte le informazioni necessarie, se affrontare questo intervento capace di influire in modo decisivo sulla qualità della loro vita, a prescindere dall’età.

L’evento si rivolge infatti sia a chi ha già in programma un intervento (anche non nella nostra struttura) e ai loro cari, sia a coloro che sanno di dover, un giorno, sottoporsi all’impianto di protesi e desiderano saperne di più.

PERCORSO MULTIDISCIPLINARE ALL’AVANGUARDIA

Con oltre 500 interventi di chirurgia protesica all’anno, un tempo di attesa inferiore a 4 mesi, e un innovativo percorso multidisciplinare tutto volto a migliorare l’esperienza di ogni paziente, l’Ospedale Koelliker è un punto di riferimento a livello regionale per operazioni di impianto di protesi.

La scelta della sedazione loco-regionale piuttosto che dell’anestesia generale, l’utilizzo di protesi di ultima generazione in titanio o in ceramica progettate per durare nel tempo e ridurre al minimo le complicanze e usura, oltre che tre equipe mediche che lavorano in sinergia con gli altri reparti dell’ospedale, creano in Koelliker le condizioni ottimali per la buona riuscita dell’intervento: il paziente torna in piedi già dal giorno successivo, e può essere dimesso dal reparto di Ortopedia dopo soli 3 , la fase post-operatoria ha inizio già nelle prime ore che seguono l’impianto direttamente all’interno della struttura: i pazienti sono seguiti dal team del reparto di fisiatria – guidato dal Dott. Giuseppe Larosa – per riprendere immediatamente la funzionalità e la mobilità delle articolazioni.

A disposizione durante tutto l’iter anche un sostegno psicologico.

Totalmente gratuito e aperto a chi interessato, questo Open Day si svolgerà presso la sala convegni dell’Ospedale Koelliker il 18 settembre dalle 18.00 alle 19.30.

Per prenotare il proprio posto, 60 sono quelli disponibili, è sufficiente inviare una mail con nome cognome e numero partecipanti all’indirizzo: eventi@osp-koelliker.it