La natura del bastardo

17 Marzo 2017

In Piazza dei Mestieri, il Premio InediTO – Colline di Torino ha presentato lunedi scorso, l’ultima raccolta di poesie La natura del bastardo (Mondadori) del poeta e presidente della Giuria Davide Rondoni, con la partecipazione del direttore Valerio Vigliaturo e dei poeti Valentino Fossati, Tiziano Fratus, Valentina Colonna e Riccardo Olivieri.

Davide Rondoni (Forlì 1964) ha pubblicato volumi di poesia con Mondadori, Guanda, Marietti, Raffaelli, con i quali ha vinto alcuni dei maggiori premi, saggi con Saggiatore, Rizzoli, in prosa con  Piemme, Frassinelli. Ha partecipato a festival internazionali di poesia in molti paesi. Realizza e collabora a programmi di poesia in tv (Rai, Sky, San Marino rtv e tv2000) e ad alcuni quotidiani come editorialista. Ha fondato e fa parte del Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna e dirige la rivista clanDestino. Dirige inoltre le collane di poesia per Marietti e CartaCanta, e ha diretto eventi e festival di poesia come “Dante09” e “Luce per la poesia” nelle centrali elettriche, mentre ora dirige “Il piccolo festival dell’essenziale” a Roma.

La natura del bastardo” è un vero e proprio formidabile accendersi, e poi riaccendersi, di frammenti vitali, in un coacervo di esperienze, di impressioni forti e contraddittorie, di amore vario eppure ininterrotto, in un rapporto costante e diretto con il reale, nella contemporaneità, che non lascia tregua al lettore. Rondoni ci offre dunque i suoi viaggi nella quotidianità del molteplice manifestarsi dell’amore, con la capacità di attraversare il buio dell’esperienza e delle cose e di farle trionfare in una sorta di imprevista luce. La luce che squarcia l’opacità apparente dell’esistere.

sito: www.premioinedito.it
facebook: PremioInediTO
twitter: PremioInediTO
google+: PremioInediTO
instagram: PremioInediTO
youtube: PremioInediTOCollinediTorino