La magia del Natale a Monaco di Baviera

20 Dicembre 2016

di Nicola Accordino

Una degli aspetti piú belli del Natale in Germania è senza dubbio quello dei Mercatini di Natale. La magia delle feste avvolge come un manto le città piccole e grandi, addobbate e illuminate per l´occasione. Ma se c´è un luogo in cui questa magia ha un tocco particolare, senza dubbio questo è Monaco di Baviera. Ogni angolo, ogni quartiere si veste di luci e colori, l´aria si riempie di musiche, dell´odore del Glühwein, di allegria, di spirito natalizio.
Secondo i documenti, la prima “Nikolaidult” (sagra di San Nicola) ebbe luogo nel 1642 nella Kaufingerstraße presso la “Schöner Turm”, la Torre Bella. Durante l’Illuminismo, a partire dal 1806, l’evento fu ribattezzato “Christmarkt” e nel 1972, dopo numerosi spostamenti, il “Münchner Christkindlmarkt”, Mercatino di Gesù Bambino, fu allestito nella sua sede definitiva nel centro della città. Il “Münchner Christkindlmarkt” è il Mercatino di Natale più antico della città ed è, quindi, quello originale.mercatini-di-natale-a-colonia
Ufficialmente si contano dodici mercatini sparsi per la cittá (http://www.monaco-baviera.it/mercatini-natale-monaco) che spaziano da quello della Chinesischem Turm all´Englisher Garden al Tollwood a Theresienwisen, nello stesso luogo dove in settembre si svolge l´Oktober fest. Da segnalare anche altri Mercatini “minori”, non inclusi nel tour ufficiale ma non per questo meno affascinanti o interessanti. Sto parlando del “Rose Weihnacht”, il mercatino di natale della comunità GLBT che si svolge nel Golckenback, il “Quartiere Gay” di Monaco. Anche questo è diventato negli anni una realtà molto diffusa in tutta le Germania, una occasione di socializzazione oltre che di sensibilizzazione sulle tematiche del mondo GLBT (http://www.pink-christmas.de ).
Infine, se siete dei cultori del presepe, non perdetevi le immagini della natività del Krippenmarkt vicino la fontana di Richard-Strauss, nella Neuhauserstrasse, il più grande mercato del presepe bavarese. Qui si può trovare tutto quello che serve per rendere unico il vostro presepe, dalla paglia per il bue e l’asinello ai doni dei re magi. Tutte le statuette o gli accessori sono rigorosamente fatte a mano e provengono dalla Baviera o dall’Alto Adige.
Ce n´è per tutti i gusti, come è giusto che sia, per una festa che unisce le persone, le religioni (non dimentichiamo che anche i Musulmani festeggiano il Natale e la comunità Turca di Monaco è una delle piú numerose della Germania) e che celebra non solo una ricorrenza religiosa ma anche la speranza per un nuovo anno ricco di serenità.