La dama bianca

10 aprile 2017

di Lucia Tremiti

Conoscete la Dama Bianca avvistata di notte nelle antiche fortezze?

Lo spettro femminile ha l’apparenza di una giovane donna dall’algida bellezza.

Vestita interamente di bianco vaga leggera come fosse una piuma e si accompagna da improvvisi lampi di luce abbagliante.

Sovente sono anime senza pace che si manifestano per ricordare atroci fatti di sangue di cui sono state vittime. Sono donne che scoperte in compagnia dell’amante sono state uccise a motivo del loro tradimento coniugale dentro le mura del loro castello o murate vive.

Da spettri continuano malinconiche a frequentare questi edifici muovendosi in maniera disinvolta e lasciando anche qualche monile d’oro appartenutole in vita per dimostrare la loro presenza e rivelare la loro identità.

Se sono particolarmente infastidite dal tragico destino che le ha colpite possono rivelarsi molto pericolose e il loro terrificante sguardo può far impazzire chi malauguratamente lo incrocia anche se nella maggior parte dei casi fortunatamente è innocua e disinteressata ad ogni possibile contatto con i vivi.

Salva