La Chat  

Pronti via…come si fa a resistere ad una bella chiacchierata tra amici?

Anche tu sei uno di quelli che non è riuscito a resistere alla tentazione della chat?

Bene…benvenuto sul trenino dei “chatter”.

Chat in inglese significa chiacchierata, viene utilizzato sia telefonicamente che via internet ma prettamente per scriversi.

Abbiamo riscoperto il gusto di scrivere…nienteaffatto è proprio il contrario sia molto più pigri, ma la velocità di comunicazione che ci da questo servizio ha fatto in modo che la chat sia diventata di primaria importanza fra i giovani ed i meno giovani.

Elemento fondamentale il fatto che il dialogo avvenga in tempo reale, che si possa entrare facilmente in contatto, ma soprattutto con grandissima immediatezza anche con perfetti sconosciuti e in particolar modo in forma essenzialmente anonima.

La chat si svolge fondamentalmente in un luogo virtuale…ed oggi questa situazione ci piace, anche più della realtà stessa.

Un sistema basato sullo scambio di messaggi di testo, ma non solo.

Questa tecnologia che mette in comunicazione milioni di utenti ogni giorno, è associata ad un mondo molto particolare dove la terminologia la fa da padrona e dove l’aggiunta di particolari caratteri speciali la contraddistinguono.

La chat possiede un linguaggio tutto proprio e per chi è un neofita potrebbe anche apparire piuttosto complesso in alcuni casi e non proprio intuitivo da scrivere e da capire.

Alcuni esempi ne sono l’uso delle abbreviazioni, delle K, dei numeri, dei caratteri speciali e l’uso delle emoticon.

La comunicazione della chat si può semplificare in due tipologie uno a uno, oppure di gruppo.

Alla prima categoria appartengono i servizi di chat che principalmente permettono di chattare con una persona alla volta, ognuna con un nickname.

I contatti di questo tipo di chat sono personali e le finestre di conversazione sono singole per ogni contatto con cui si sta chattando.

Viceversa la chat di gruppo può avere delle funzioni avanzate con l’ausilio di inviare audio e video.

Numerosi sono i servizi di questo tipo. Per citarne qualcuno Skype, WhatsApp, Telegram, WeChat.

Le chat tra più utenti ovvero quelle di gruppo hanno la potenzialità di mettere in comunicazione molte persone nello stesso momento, in quanto i messaggi vengono inviati a tutte le persone che in quel momento sono collegate al gruppo.

All’interno dei gruppi si può ulteriormente differenziarsi  per contenuto ed anche per  lingua usata.

Divertentissima nel tempo libero e attualissima per immediatezza ma attenzione a non cadere nelle insidie della rete…ricordiamoci sempre che siamo connessi alla rete di conseguenza si è esposti a pericoli che possono materializzarsi attraverso falle di sicurezza informatica o tramite tecniche per sottrarre i nostri dati personali o ancora peggio per adescamenti e truffe.

 

Giacomo Costantino