ISAO Festival: il sacro attraverso l’ordinario

12 settembre 2018

Presentazione
Giovedì 13 settembre 2018 – ore 11
Cinema Massimo, Sala Tre – Via Verdi 18, Torino

ISAO Festival

Il sacro attraverso l’ordinario da sempre indaga gli intrecci tra la dimensione spirituale e quella materiale, alla ricerca ciò che di sacro alimenta la quotidianità dell’esistenza, alla scoperta dello straordinario che esiste in ognuno di noi e nella realtà che ci circonda.

Il sacro attraverso l'ordinario
Il sacro attraverso l’ordinario

Quest’anno, per festeggiare i 25 anni di attività, lo farà attraverso il teatro, il cinema e la musica e con appuntamenti in diverse sedi della città, come la Mole Antonelliana, il Cinema Massimo e San Pietro in Vincoli Zona Teatro.

Alla presentazione intervengono:
Giordano V. Amato ed Eliana Cantone, direttori artistici di ISAO Festival
Stefano Boni e Grazia Paganelli, Museo Nazionale del Cinema
Fabrizio Modonese Palumbo, Blind Cave Salamander
Davide Capostagno, Mangrova teatro
Daniele Ronco, Mulino ad Arte per SofT – Streets of Theater
Beppe Rosso, Festival delle Migrazioni – Siediti Vicino a Me
ISAO Festival è sostenuto da:
– MiBACT, Regione Piemonte, Città di Torino, Circoscrizione 7, Fondazione CRT
ISAO Festival si realizza in collaborazione con:
– DAMS Università degli Studi di Torino, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Fondazione
Piemonte dal Vivo, Fondazione Paideia, Consolato Polacco in Milano, Consolato Onorario di Polonia
a Torino, Istituto Polacco di Roma, Comunità Polacca di Torino, Comunità Italiana di Varsavia,
Istituto Italiano di Cultura Varsavia, Istituto Italiano di Cultura Oslo, Istituto di Studi Storici Gaetano
Salvemini, Centro Studi Sereno Regis, Cooperativa Sociale CISV Solidarietà S.C.S., Associazione
Emergency, Associazione Arteria Onlus, Associazione Il Tiglio Onlus, Coop. Sociale l’Arcobaleno,
Assemblea Teatro, Compagnia Pilar Ternera, Meridiano Zero, Sistema 23, Yepp Porta Palazzo
– Festival delle Migrazioni – Siediti Vicino a Me
– SofT – Streets of Theater di Mulino Ad Arte, O.P.S. Officina per la Scena, Il Mutamento Zona Castalia

In occasione della conferenza stampa sarà presentata la rete SofT – Streets of Theater, nata dalla
collaborazione tra Il Mutamento Zona Castalia, Mulino Ad Arte e O.P.S. Officina per la Scena.

A tutti i presenti sarà offerta in omaggio la tessera SofT Card, che darà diritto a riduzioni sui biglietti di ingresso agli
spettacoli proposti dalla rete SofT – Streets of Theater.

Info
www.isaofestival.it – www.mutamento.org – info@mutamento.org – 011.48.49.44 – 347.2377312
Fb: IlMutamentoZonaCastalia – Ig: ilmutamento

Ufficio stampa: Paola Galletto – pao.galletto@gmail.com – 340.7892412