Il Volo vince Sanremo

Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone sono i tre vincitori del 65° Festival di Sanremo.

Questi tre ragazzi poco più che ventenni nel 2009 hanno dato vita al trio delle meraviglie che porta il nome

de “il Volo”.

La loro prima apparizione televisiva avviene nel programma televisivo “Ti lascio una canzone” condotto

da Antonella Clerici su Rai Uno, dove i tre ragazzi, due tenori ed un baritono, si conoscono e grazie alle loro

straordinarie doti canore riescono a mettersi insieme e formare un gruppo musicale.

La storia de Il Volo parte dall’Italia ma ben presto si trasferisce all’estero. E’ qui che inizia la strepitosa

carriera artistica di questo trio, che prima ottiene successi in tutta Europa, per poi sbarcare in America dove

tra gli Stati Uniti ed il Sudamerica riesce a inanellare una serie indescrivibile di affermazioni.

Il loro primo album, del 2010 ottiene ben presto il disco di platino; nel settembre del 2011 ricevono

due nominations per il Latin Grammy Awards; nel 2012 raggiungono la prima posizione in classifica nel

Billboard Classic Albums la più importante rivista americana per la musica, per poi ottenere il disco d’oro il

Venezuela, Brasile e Messico.

Nel 2014 partecipano alle tournee americane di Laura Pausini e Gloria Esteban, per poi duettare con

Toto Cutugno nel Crocus City Hall di Mosca in occasione dei suoi 70 anni.

I tre ragazzi essenzialmente interpretano canzoni della musica classica italiana, con arrangiamenti in

stile moderno e pop, spesso cantano in dialetto napoletano anche se nella loro discografia sono presenti

canzoni in inglese, francese, spagnolo e persino in tedesco

L’affermazione definitiva sulla scena nazionale arriva però con la recentissima vittoria del 65° Festival di

Sanremo con la canzone Grande Amore, davanti a Nek e a Malika Ayane.