Il favoloso mondo dei coupon

Da qualche anno il fenomeno dei Coupon è diventato virale.

Coupon significa buono acquisto ed ormai è impossibile trovare qualcuno che non ne abbia, almeno una volta nella vita acquistato uno via internet. Pizza, bicicletta, orologio, corsi di tennis, viaggi, visite mediche e persino pulizie per la casa. E’ possibile trovare e acquistare di tutto, logicamente a prezzi favorevolissimi.

A volte l’iter per la prenotazione di una cena, o la consegna del materiale acquistato subisce delle lungaggini, ma bisogna fidarsi poiché prima o poi ci si riesce e la merce arriva.

Vuoi organizzare una cena romantica per due a 30 euro? Oppure un viaggio per capodanno a soli 150 euro? O una detartrasi a 20 euro? Basta “smanettare” un po’ nei vari siti, et volià eccoti quanto richiesto. Groupon, Groupalia, Poinx, Youdeal sono solo alcuni dei siti più famosi che ti propongono l’acquisto di servizi e prodotti a prezzi stracciati.

Con una semplice registrazione, e con la scelta della localizzazione, ogni giorno tramite la newsletter è possibile ricevere le offerte del momento che ti faciliteranno nella scelta dell’acquisto.

Secondo un recente sondaggio, il favoloso mondo dei coupon ha coperto quasi il 30% del mercato globale e soprattutto in periodi come il Natale, dove la corsa al regalo diventa sempre più stressante,  scegliere il regalo su internet con un coupon risulta sempre più vantaggioso e semplice.

Dal punto di vista prettamente economico non vi è dubbio che acquistare merce o servizi mediante un coupon è sicuramente favorevole, il dubbio ci assale quando si ricerca qualcosa di più particolare o impegnativo, come una prestazione professionale o un viaggio di piacere.

Ma del resto, l’acquisto di un coupon rappresenta un rischio a busta chiusa, e così come in tutte le cose, chi non risica, non rosica.

 

Francesco Pellino