Festival OcciT’Amo

SABATO 11 MAGGIO AL TEATRO CONCORDIA DI VENARIA REALE
UNA INTERA GIORNATA DEDICATA ALLA TRADIZIONE POPOLARE
Musica e balli tra Nord e Sud d’Italia e la sera il concerto di Simone Campa & La
Paranza del Geco + Lou Dalfin

Festival occitamo
Festival occitamo

Partito il countdown per Occit’amo 2019, il grande festival dell’estate per scoprire musica, cultura occitana e tradizioni popolari, che si presenta in anteprima sabato 11 maggio al Teatro Concordia di Venaria Reale, con una giornata di grande festa di ritmi e danze tra Nord e Sud d’Italia.

Sul palco del Teatro Concordia due alfieri delle rispettive tradizioni popolari, Sergio Berardo e Simone Campa e le loro band che si incontrano, per dare vita ad una lunghissima notte di danza, musica, ritmo e lingue minoritarie.

Uno speciale concerto e balli tradizionali dal Nord al Sud del Bel Paese: giga, courento, balet incontrano la pizzica, il ballo sul tamburo vesuviano e le tarantelle dando vita ad un nuovo modo di danzare e esprimersi sui ritmi delle tradizioni, sulle parlate e sugli strumenti più antichi presenti in Italia.

Una “notte” di oltre 4 ore di musica e suoni della tradizione, al contempo antichi e moderni, dal Piemonte al tacco dello stivale.
Ma non solo, la quinta edizione di Occit’amo 2019, il Festival delle Terre del Monviso, si presenta l’11 maggio attraverso una intera giornata di anteprima #fuorifestival: il Concordia apre le sue porte dalle ore 15 con momenti dedicati all’incontro con i gusti delle Terre del Monviso, ma anche di stage per migliorare la propria tecnica nella danza, tra balarin occitani e amanti dei ritmi del tamburello.

Il bar del Teatro propone per l’occasione abbinamenti tra birre artigianali e prodotti di vallata, tutti inseriti nell’Atlante dei Sapori dell’Università di scienze Gastronomiche di Pollenzo.
E alle 21 il teatro diventa una grande festa di musica e balli sulle note di Simone Campa & La Paranza del Geco + Lou Dalfin, un concerto speciale che unisce la musica popolare pugliese e quella occitana.

Una intera giornata dedicata a portare dal Monviso a Torino la cultura d’oc per raccontare le specificità di un territorio che condivide con il Piemonte le radici della lingua, delle tradizioni, della gastronomia.

Il dialogo con la tradizione popolare pugliese pone poi l’accento su come il festival Occit’amo voglia rendersi promotore delle tradizioni, della cultura e della musica popolare in ogni sua accezione e sfaccettatura.

 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
Sabato 11 maggio 2019 – Teatro Concordia, Venaria Reale
• Dalle 15.00 Danze della Puglia: la Pizzica del Salento e stage di danze del Sud Italia con La
Paranza del Geco
Il Laboratorio è rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al variegato mondo delle danze
popolari del sud Italia pur non avendo precedenti studi musicali o di danza. La Pizzica è una danza
che appartiene alla famiglia delle tarantelle, è tipica soprattutto dell’Alto e del Basso Salento ed
assume caratteristiche diverse in base alla comunità di riferimento e la posizione geografica. Il
tempo della danza è scandito dal suono del tamburello: i corpi si (ri)appropriano di quel ritmo
performando se stessi in un partecipato rituale collettivo.
Ingresso gratuito
Per info e prenotazioni: 340 559 8709 info@laparanzelgeco.it
• Dalle 17.00: Daniela Mandrile – Stage Danze Occitane
Danze della Val Vermenagna courenta e balet
Con oltre 30 anni d’esperienza e centinaia di corsi al suo attivo, Daniela Mandrile è la prima ad aver
codificato l’insegnamento e avviato un percorso di ricerca e divulgazione delle danze occitane.
Partendo dalle valli occitane, passando per la Provenza fino alla Guascogna e arrivando alle zone
basche-occitane, Daniela Mandrile guiderà gli allievi in un viaggio a passo di danza, svelando
segreti e tradizioni di un patrimonio vasto e ricco, quale quello delle danze occitane.
Per info e prenotazioni: +393397950104
Ingresso gratuito
• Dalle ore 17.00: Mercato dei prodotti e dei produttori delle Terre del Monviso:
artigianato, miele, erbe officinali, formaggio, pane, confetture, dolci, birre artigianali e
molto altro ancora.
• Ore 21.00 La notte della danza popolare Nord Sud Musica Danza: Simone Campa & La
Paranza del Geco + Lou Dalfin
In vista del Festival Occit’amo 2019, un’anteprima assoluta: sul palco del Teatro Concordia di
Venaria Reale si incontrano due alfieri delle rispettive tradizioni popolari, Sergio Berardo e Simone
Campa e le loro band, per dare vita ad una lunghissima notte di danza, musica, ritmo e lingue
minoritarie.
Un concerto di balli tradizionali dal Nord al Sud del Bel Paese. Giga, courento, balet incontrano la
pizzica, il ballo sul tamburo vesuviano e le tarantelle dando vita ad un nuovo modo di danzare e
esprimersi sui ritmi delle tradizioni, sulle parlate e sugli strumenti più antichi presenti in Italia.
Ingresso unico € 10
Info www.occitamofestival.it – Fondazione Amleto Bertoni, piazza Montebello 1, Saluzzo
Tel. 0175-43527 Cell. 346-9499587 – www.fondazionebertoni.it
Acquisti tramite prevendita sul circuito VIVATICKET – https://urly.it/31spn
Info su www.occitamofestival.it

www.occitamofestival.it
Facebook @occitamo
Instagram: @occitamofestival
Info www.occitamofestival.it – Fondazione Amleto Bertoni, piazza Montebello 1, Saluzzo
Tel. 0175-43527 Cell. 346-9499587 – www.fondazionebertoni.it
Ufficio stampa
laWhite – ufficio stampa e dintorni – T +39 011 2764708 info@lawhite.it
Silvia Bianco / M + 39 333 8098719 / silvia@lawhite.it
Clio Amerio / M +39 349 1614867 / clio@lawhite.it
Miriam Barone / M + 39 339 7004020 / miriam@lawhite.it