Cena in Bianco: di rigore il buon umore

Domenica 5 Luglio – Siamo giunti, quindi, alla quarta edizione della Cena in Bianco, simpatica e originale iniziativa che ogni anno raccoglie sempre maggiori consensi. Per chi ancora non sia al corrente in cosa consista questo evento, è presto detto: viene organizzata una grande cena, aperta a tutti coloro che vogliono condividere una serata, una cena, con tanti sconosciuti, dove i partecipanti si portano da casa il vitto, le stoviglie, il tavolo, le sedie e quant’altro occorra per desinare nella maniera più piacevole.

L’organizzazione provvede alla parte logistica e ad adibire location prestigiose e insolite; nelle tre precedenti edizioni, si cenò nella Piazzetta Reale, alla Tesoriera e perfino in Piazza San Carlo.

Quest’anno il luogo scelto è la splendida Reggia di Venaria, dove il Gran Parterre dei Giardini della Reggia ospiterà questa originale iniziativa. Ai partecipanti viene solo richiesto di privilegiare il colore bianco, sia nell’abbigliamento che nelle apparecchiature (e se no perché Cena in Bianco?) e di condividere la compagnia con gli altri commensali, senza creare barriere o posti vacanti tra i tavoli. Le cose semplici, come ad esempio una cena, se fatte con lo spirito giusto, possono essere occasione di nuove conoscenze, di condivisione, di uno stare insieme spontaneo scevro dalle solite barriere sociali. Ai commensali è richiesta la collaborazione, logica e naturale, di sparecchiare, alla fine della cena, la propria postazione, così da non lasciare agli altri incombenze che non gli competono.  La Cena in Bianco, è bene ribadirlo, viene organizzata per creare un’occasione per conoscere persone nuove, per cenare a cielo aperto, senza muri, quindi per creare una condivisione, secondo uno spirito etico ed ecologico. Sono da evitare quind,i “ mise en place” con piatti di plastica e bicchieri di carta, proprio per ribadire come sia possibile mantenere il proprio impatto ambientale al minimo, pur cenando e divertendosi con migliaia di persone. Anche quest’anno l’interesse si sta dimostrando notevole, infatti gli iscritti a questa insolita cena sono già oltre 13000; sarà per la nota elegante, del colore che dominerà l’intera serata, per la modalità originale e simpatica di cenare, per la voglia di conoscere nuove persone o semplicemente per il bellissimo luogo che ospiterà l’evento, ma domenica prossima (il 5 Luglio) Venaria sarà lo scenario ideale per una fantastica serata.

Per info www.cenainbiancounconventionaldinner.it

 

Andrea Frullini