8 SETTEMBRE: Giornata Mondiale dell’Alfabetizzazione

8 Settembre 2017

L’istruzione come chiave per promuovere lo sviluppo.

L’8 settembre è l’occasione per far prendere coscienza e attivare tutte le comunità sulla necessità di puntare sull’istruzione come strumento per promuovere lo sviluppo integrale delle persone.

L’alfabetizzazione è fondamentale per costruire un futuro più sostenibile per tutti per mirare a garantire la qualità dell’istruzione inclusiva ed equa promuovendo opportunità di apprendimento per tutti.

L’obiettivo è che entro il 2030 tutti i giovani e una parte importante degli adulti, uomini e donne, siano alfabetizzati.

L’impegno educativo dei Salesiani si colloca in questa scia: sono da sempre in prima linea per promuovere l’istruzione, perché ritengono che sia la chiave per affrontare grandi sfide, come la lotta alla povertà, alla diffusione di malattie, alla violazione di diritti umani e alla discriminazione di genere.

Secondo i dati raccolti nel Rapporto UNESCO 2014, il numero di analfabeti nel mondo è di 781 milioni di adulti, il 64% dei quali sono donne.
Più della metà della popolazione analfabeta si trova in Asia, il 24% nell’Africa subsahariana, il 6,6% negli Stati Arabi e il 4,2% in America Latina.

Sono passati più di 50 anni dal Congresso Mondiale dei Ministri dell’Istruzione che si è tenuto a Teheran sullo sradicamento dell’analfabetismo, ma le parole del Direttore generale dell’UNESCO suonano come una promessa:

“Il mondo è cambiato dal 1966 – ma la nostra determinazione a fornire ad ogni uomo e ogni donna le competenze, le capacità e le opportunità per diventare tutto ciò che desiderano, con dignità e rispetto, rimane ferma come sempre”.