Chi ha scelto cosa avresti indossato oggi?

di Elisa Scagnetti

Dimmi la verità, pensi di essere tu a scegliere cosa indossare la mattina, vero?

Siamo abituati a considerare l’abbigliamento solo come qualcosa di esteriore, semplicemente come l’immagine che diamo di noi all’esterno, quindi capita che davanti all’armadio le domande che ci poniamo siano di questo tipo:

Mi sta? (vi giuro che non è una domanda così scontata!!)
Mette in risalto il mio fisico e la mia carnagione?
È in linea con il luogo in cui mi sto recando, con il dress code del mio posto di lavoro, con quello che gli altri si aspettano di vedermi addosso?
E’ pulito e in buono stato?

Gli abiti, però, dicono molto di più di noi,  hanno una loro comunicazione non verbale molto incisiva e spesso non ne siamo consapevoli.

Oggi prova a farti domande diverse:

Il mio abbigliamento migliora il mio status?
Rivela il mio ruolo?
Mi fa rimanere dietro le quinte o mi catapulta sotto le luci della ribalta?
Aumenta il mio sex appeal?
Il mio abbigliamento è come una divisa che non cambi quasi mai nel corso degli anni?

Gli abiti che sono presenti nel tuo armadio molto spesso sono il risultato di diversi fattori quali

  • Il modo di vestire della nostra famiglia.elisa scagnetti
  • Quello che le altre persone ci hanno detto negli anni riguardo a ciò che indossiamo, soprattutto se si tratta di critiche.
  • Il denaro che possiamo permetterci di spendere in capi d’abbigliamento.
  • Come quei capi ci fanno sentire e se donano alla nostra silhouette.

A differenza di quello possiamo pensare, non sono le tendenze della moda a farci scegliere cosa acquistare ma le nostre esperienze, soprattutto quelle dell’infanzia, esperienze che possono essere più o meno vivide nei nostri ricordi.

Ho una collega consulente d’immagine che faceva fatica ad acquistare capi particolarmente ricercati e delicati, perché aveva il terrore di rovinarli o macchiarli, ma la vera causa era che, nonostante fossero passati decenni, ancora immaginava l’ira della madre e le sue urla rimbombarle nella testa nel caso le fosse caduto qualcosa sul capo.

Quindi, torniamo alla domanda che ti ho fatto in apertura e adesso chiediti:

Quali avvenimenti influenzano le mie scelte di stile?”

Mi sento davvero bene con questo outfit?
Riflette chi sono veramente?
E’ in linea con la mia storia, i miei valori personali, il mio stile di vita, la mia essenza, la mia personalità?
Mi sento la VERSIONE MIGLIORE DI ME con questi capi?

Se almeno una volta hai risposto ‘NO’, e tranquillo accade per il 90% delle volte, significa che non stai indossando un abbigliamento in linea e in armonia con il tuo Vero Io. Tornare al nostro stile personale è qualcosa di meraviglioso e indispensabile per una vita ricca di soddisfazione, salute e serenità. Se ti va di intraprendere questo straordinario viaggio nel tuo armadio, ma soprattutto dentro di te ti aspetto a Lombroso16, in via Lombroso 16, zona San Salvario, Sabato 12 Marzo dalle 15:00 alle 18:00.

Costo del corso: 35,00€

Per maggiori informazioni e per riservare il tuo posto puoi contattarmi a es@elisascagnetti.com o visitare il mio sito a questo link: http://www.elisascagnetti.com/workshop-fashion-and-feng-shui/