Stai vivendo il tuo “flow”?

di Roberta Caglio – Formatrice e Networker

Libertà Finanziaria credo sia, a mio modesto avviso, la Libertà più ambiziosa e meritata alla quale ognuno di noi dovrebbe ambire.

Da quando, in seguito a molte letture e approfondimenti sui motori di ricerca, sono diventata consapevole che esiste un altro modo di vivere la vita e che è proprio quel modo al quale io anelo da molto, molto tempo, la mia vita ha subito un cambiamento di rotta incontrovertibile.

Mi spiego meglio. La maggior parte di noi dopo aver studiato, o è andato alla ricerca di un lavoro oppure, come nel mio caso, l’aspettava già un impiego nell’azienda di famiglia. Sogni??? Desideri??? Talenti??? Non ci ricordiamo neanche più qual’ era quell’attività che ci faceva vibrare, dove il tempo scorreva così velocemente da non accorgerci che calava la sera, il cosiddetto stato di “Flow”, come amano definirlo gli americani.

E’ importante capire questo concetto.

Durante lo stato di Flow, l’attività si fonde completamente con la consapevolezza: mente e azione sono la stessa cosa; la sua caratteristica principale è quella di provare un senso diffuso di gioia e di piacere.flow

Ora, una domanda, semplice semplice…

Quanti di voi si riconoscono nel vivere una giornata caratterizzata dal “Flow”???

Credo, molto onestamente, che pochissimi abbiano i privilegio di viverlo, anzi aggiungerei che, secondo me, molti esseri umani l’hanno provato casualmente ma non fa parte della loro vita.

Un’esistenza vissuta all’insegna di esperienze per lo più piacevoli, appaganti e gratificanti, quasi in antitesi con quello che si vive oggi, porta vantaggi incredibili non solo dal punto di vista psicologico ma anche sulla salute, sulle relazioni ed incide notevolmente sui risultati  rendendoli eccellenti e di successo.